Grazie, Fiesole!

Cittadini per Fiesole ha vinto le elezioni comunali di Fiesole e Anna Ravoni è stata riconfermata Sindaco per il secondo mandato. Un successo ampio per la nostra Lista Civica che ha vinto con 4013 voti (50,2%), superando la lista Fiesole Europa (2920 voti, 36,5%) e la lista Fiesole Viva (1058 voti, 13,2%).

Commenta Anna Ravoni: “È stata una vittoria superlativa: hanno vinto l’onesta, la correttezza e la trasparenza. I cittadini di Fiesole hanno capito l’importanza del nostro progetto civico basato sulla partecipazione e sulla cittadinanza attiva. Aver superato il 50%, con un distacco sulla seconda lista di oltre mille voti, dà ancor più la misura di quanto i cittadini abbiano dato fiducia all’idea di Fiesole che abbiamo: comunità coesa, viva, gioiosa. Da domani prosegue il lavoro. Ringrazio tutti quanti ci hanno votato. Vorrei avere a fianco a me, oltre agli Assessori e ai Consiglieri, tutti coloro che avranno voglia di impegnarsi per Fiesole con la nostra stessa passione”.

Appello al voto di Anna Ravoni

Cari Concittadini,

ancora poche ore e… andremo a votare! Le parole che avete sentito da me e da Cittadini per Fiesole durante queste settimane sono autentiche e concrete. Non sono promesse vuote, ma impegni reali, frutto della nostra esperienza al governo della città in questi cinque anni. Durante la campagna elettorale abbiamo continuato a fare semplicemente quello che abbiamo fatto sempre: siamo stati in mezzo a tutti voi, cittadini fra i cittadini.

È tanta la voglia di proseguire a lavorare per il nostro territorio, continuando a mettere tutte le nostre competenze ed energie per il bene comune. Usciti in anticipo dal Piano di riequilibrio che finora ha limitato fortemente la nostra capacità di spesa, nei prossimi cinque anni torneremo a essere un Comune “normale” e a investire per migliorare la vita quotidiana di tutti. Dalla manutenzione di scuole, strade e patrimonio pubblico fino alla sicurezza e al trasporto pubblico. Scelte che, in sintonia con il nostro modo di essere, saranno prese insieme ai cittadini con gli strumenti che proponiamo nel nostro programma, fra i quali il bilancio partecipato e i Consigli di zona.

Fiesole oggi è di nuovo una comunità viva, nella quale i cittadini si riconoscono a prescindere dagli schieramenti politici tradizionali e alla cui crescita sanno di poter attivamente contribuire. È da questa comunità, competente e appassionata, che vengono i nostri candidati al Consiglio Comunale, persone di differenti professionalità ed età, ma tutte abitanti nel Comune di Fiesole, rappresentanti di tutte le zone del nostro territorio.

Questi siamo noi, cittadini innamorati di Fiesole, che abbiamo messo la nostra competenza e il nostro impegno per ridare credibilità alla politica. È da quest’aria fresca e nuova che vi chiedo di farvi contagiare. 

Il futuro di Fiesole è nelle mani di tutti: non sprechiamolo!

Anna Ravoni

Candidata Sindaco per la lista Cittadini per Fiesole

Lettera ai giovani elettori

Ho spedito una lettera a tutti i giovani del nostro Comune che voteranno quest’anno per la prima volta alle elezioni comunali. Ecco qua il testo.


Ciao,

sono Anna Ravoni e come Sindaco ho amministrato il Comune di Fiesole negli ultimi cinque anni con Cittadini per Fiesole, una lista civica indipendente e slegata dai partiti politici tradizionali.

Fra pochi giorni potrai andare a votare per la prima volta per le elezioni comunali e con questa lettera vorrei convincerti che il tuo voto è importante. Lo so che le tue speranze e le tue idee vengono ogni giorno mortificate e deluse dallo spettacolo indegno che la politica nazionale offre di sé: una rissa continua, vuota di sostanza, dove sembra che tutto cambi e poi tutto resta uguale. Come te anch’io sono rimasta delusa da questa politica: per tanti anni ho militato in un Partito e ho provato sulla mia pelle cosa significa credere in un progetto comune e vedere poi che invece le decisioni vengono calate dall’alto per rispondere a logiche di potere prive di qualsiasi idealità.

A un certo punto non l’ho più tollerato e da quel Partito sono uscita.

Contemporaneamente non ho mai smesso però di credere nella buona politica e con molti altri cittadini fiesolani ho costituito Cittadini per Fiesole, per dimostrare, partendo dal nostro Comune, che esiste un altro modo di amministrare. E ho trovato tante persone oneste e appassionate, accomunate dalla voglia di impegnarsi in prima persona per il proprio territorio. Ci siamo presentati alle elezioni comunali del 2009, raccogliendo tanti voti, non sufficienti però a vincere. Ci abbiamo riprovato nel 2014: allora molti ci prendevano per folli e sognatori, ma la passione è contagiosa e i cittadini ci hanno dato fiducia. Dal maggio del 2014 la lista Cittadini per Fiesole amministra il nostro Comune.

In questi cinque anni abbiamo fatto del Comune la casa di tutti, aperta e trasparente, amministrando i soldi pubblici con serietà e rispetto per la legalità. Abbiamo messo in campo tutte le competenze per sostenere e valorizzare le buone pratiche dei nostri concittadini: a cominciare dalla tutela dell’ambiente, come abbiamo fatto con l’istituzione del Distretto Biologico e con l’adesione alla Strategia Rifiuti Zero, per passare per arrivare all’apertura di nuovi spazi dedicati all’arte e alla creatività, come con I Feel so, primo evento a Fiesole dedicato allaStreet Art, voluto e interamente realizzato da giovani come te.

Il nostro metodo di amministrare si è basato sull’ascolto, sullo scambio di idee, sulla partecipazione e soprattutto sulla convinzione che le scelte devono essere precedute da un percorso democratico condiviso con i cittadini.

La storia che vi ho raccontato riguarda Fiesole e qualcuno potrebbe obiettare che è un caso isolato, che conta poco, che da un giorno all’altro tutto tornerà come prima. Ma io sono sempre più convinta che è dal piccolo che si lavora sul grande, che il cambiamento è sempre partito da piccoli gruppi di persone testarde e fiduciose per estendersi poi a porzioni sempre più ampie della società.

Ed è per Fiesole che nei prossimi giorni sarai chiamato a votare e a esprimerti. Non rassegnarti, non rinunciare a un piccolo gesto che invece farà la differenza.

Ho compiuto da poco sessant’anni, ma ti assicuro che la passione non invecchia con l’età e che non ho mai smesso di combattere perché, come canta la Mannoia… “chi non lotta per qualcosa, ha già comunque perso”.

Anna Ravoni

Ecco i candidati di Cittadini per Fiesole

Eccoli, i candidati di Cittadini per Fiesole al Consiglio Comunale! Una bella squadra, varia, con sei donne e una molteplicità di figure professionali, da impiegati a professionisti e imprenditori. Tutte le aree del nostro Comune, con le sue frazioni, sono ben rappresentate: dal capoluogo, alle valli dell’Arno e del Mugnone. Tre candidati sono già adesso in Consiglio, gli altri sono volti nuovi, un ricambio che è normale per una lista civica come la nostra. Stasera si sono presentati alla città, in una Sala del Basolato gremita di persone che ci hanno fatto sentire tutto il loro calore. Quanto entusiasmo nelle parole di tutti i candidati, quanta voglia di proseguire sulla buona strada tracciata in questi cinque anni e lavorare ancora insieme per Fiesole!

Ecco la lista dei candidati di “Cittadini per Fiesole”:

Simone Baldanzi, 47 anni, titolare di azienda di noleggio con conducente
Simona Balzani, 49 anni, consulente informatico
Matteo Berti, 41 anni, architetto e imprenditore
Giuseppe Brancato, 63 anni, pensionato, già dirigente in ambito sanitario
Roberto Ciabini, 38 anni, ingegnere ambientale
Michele Ciracì, 64 anni, pensionato
Fabiola Falli, 48 anni, consulente alle vendite di servizi alle aziende
Martina Galardi, 24 anni, enologa, produttrice di vino e olio extravergine
Alessandro Gori, 66 anni, pensionato
Federica Luti, 57 anni, naturalista e redattrice in casa editrice
– Simone Pancani, 56 anni, medico del Centro ustioni del Meyer
Matteo Rimi, 42 anni, operatore socio sanitario
Duccio Sartorio, 72 anni, pensionato, già manager in aziende industriali e commerciali
David Tanganelli, 35 anni, addetto alla gestione del personale
Tessa Tebaldi, 28 anni, impiegata
Benedetta Tirintilli, 47 anni, medico di Pronto soccorso

Un giro di Fiesole in 14 tappe

Un Giro di Fiesole in 14 tappe (l’ultima sarà il 24 maggio alla Fattoria di Maiano con una Festa per Fiesole). Incontrerò i cittadini di tutte le frazioni, ascoltando le loro voci, presentando loro le cose fatte in questi cinque anni, il nostro programma per i prossimi cinque e la squadra dei nostri candidati. Vi aspetto!

Invita il Sindaco a casa tua

Sono già arrivate le prime richieste per l’iniziativa “Invita il Sindaco a casa tua”. E io sono ben lieta – come ho già cominciato a fare – di venire da voi per discutere di problemi o idee per il nostro territorio! L’iniziativa è aperta a tutti: privati cittadini, gruppi e associazioni. Per invitarmi, mandate una mail a info@cittadiniperfiesole.it oppure contattate il 331 8730677.