Pian di San Bartolo, uno spazio ritrovato

Pian di San Bartolo

È stata una serata importante quella di stasera a Pian di San Bartolo. Importante perché abbiamo incontrato i cittadini e ne abbiamo ascoltato le richieste, dando loro risposta, come stiamo facendo in tutte le frazioni in questi giorni. E importante per il luogo in cui è avvenuto l’incontro con gli abitanti della frazione sulla Bolognese: il teatro dell’impianto sportivo. Un’area che tornerà presto a vivere, grazie al lavoro della nostra Amministrazione. Siamo infatti riusciti ad affidarla con un bando pubblico a una società sportiva, la Polisportiva Valle Del Mugnone, e a un’associazione che opera nel sociale, l’Associazione Girasole. Sistemeranno l’area e l’interno della Casina Gialla e a metà giugno faranno l’inaugurazione. Si tratta di un impianto sportivo costruito ormai diversi anni fa, negli anni Novanta, e andato in decadenza. Siamo convinti che le due società cui l’abbiamo affidato torneranno a farne una bella struttura, un luogo dove si fa sport, anche sport legato al sociale, ma anche attività per gli anziani e per tutta la popolazione. Il teatro stesso tornerà a essere un punto di aggregazione, anche per fare musica. Come abbiamo fatto oggi con i ragazzi del Sound Pressure Level che hanno accompagnato l’incontro di stasera con il loro rock. Un concerto che idealmente ho voluto dedicare alla memoria di Alice, la quindicenne morta in un terribile incidente avvenuto sulla Faentina esattamente cinque anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *