Il futuro dell’Auditorium


Una delle domande ricorrenti che mi sento fare durante gli incontri con i cittadini nelle varie frazioni è quale sarà il futuro dell’Auditorium di piazza del Mercato. A tutti ricordo – e lo faccio volentieri anche qui – come la nostra Amministrazione ha realizzato il bando per il completamento e la valorizzazione della struttura. Cosa significa? Chi si aggiudicherà la concessione dell’Auditorium potrà gestirlo ma dovrà prima completare l’edificio, sulla base della specifica funzione che intenderà svolgere nell’immobile, allestendo e arredando gli spazi. Ferma restando la destinazione culturale dell’edificio. Lo strumento scelto è quello della concessione di valorizzazione, una forma di partenariato fra pubblico e privato per lo sviluppo del patrimonio pubblico, con l’assegnazione a operatori privati dello sfruttamento economico per un periodo di tempo a fronte della riqualificazione del bene stesso. Il vincitore della concessione potrà avvalersi di un contributo per il completamento delle opere e degli interventi edilizi fino a un massimo di 1,1 milioni di euro, fondi provenienti dalla Regione e vincolati a questo edificio. Chi si aggiudicherà la concessione potrà gestire Auditorium e bar per un periodo che va da un minimo di sei a un massimo di cinquant’anni. Sono già diversi i soggetti che si sono mostrati interessati e hanno chiesto una visita alla struttura. Le offerte potranno essere presentate fino al 20 giugno. La valutazione comincerà il primo luglio. Insomma, la nostra Amministrazione ha messo a punto una strategia per uscire dall’impasse di un progetto che, va detto, nel 2004 è nato sbagliato per dimensioni, tipologia e modalità di esecuzione rispetto alla realtà locale.

Intanto con questo video potete fare anche voi una visita, seppure virtuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *