Compiobbi-Vallina, più vicina la nuova passerella sull’Arno

Decisivi passi avanti verso la realizzazione della passerella ciclopedonale sull’Arno che collegherà Compiobbi con Vallina. Oggi pomeriggio abbiamo infatti approvato all’unanimità in Consiglio Comunale la variante urbanistica, passo necessario nell’iter dell’opera. Nei giorni scorsi, la Città Metropolitana di Firenze aveva approvato il progetto definitivo della passerella stessa. Un progetto da 2,425 milioni finanziati dal Bando Periferie del Governo, fondi richiesti dal Comune di Fiesole insieme a quello di Bagno a Ripoli e gestiti dalla Città Metropolitana. Nel progetto definitivo è stato fissato anche il crono programma per la realizzazione dell’opera, con il termine dei lavori fissato per il 2021. Si tratta di un risultato importante per più aspetti. Innanzitutto si tratta di un’opera fortemente richiesta dal basso, tramite l’iniziativa dei cittadini, con la sinergia della Proloco della Valle dell’Arno, con Francesco Cecconi, e dell’associazione Natura e Vita di Bagno a Ripoli, con Francesco Zito, scomparso qualche anno fa. La passerella ciclopedonale è poi un importante stimolo alla mobilità sostenibile, agevolando collegamenti fra Compiobbi e la zona industriale di Vallina e lo scambio con treno e trasporto pubblico. Infine, la passerella rappresenta per la nostra Amministrazione il risultato di un bel lavoro di squadra con gli altri enti, il Comune di Bagno a Ripoli e il Sindaco Francesco Casini, e la Città Metropolitana. “Un progetto che ha trovato anche grande consenso in sede di Conferenza dei Servizi”, come sottolinea l’Assessore al Territorio Iacopo Zetti. In definitiva, è un risultato importante a favore dei cittadini della Valle dell’Arno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *